La migliore cioccolata calda di Firenze

Siamo vicini al Natale e quale migliore stagione per gustare una buona cioccolata calda in tazza? Per chi si chiedesse quali sono i 5 locali migliori dove poterla gustare a Firenze, eccovi una breve lista da conservare per le tentazioni più “golose”.

Buona cioccolata a tutti!

1 – Rivoire – Piazza della Signoria  - sito web

Una vera istituzione cittadina della cioccolata in tazza.

2- Hemingway – Piazza Piattellina – no sito web

Senza dubbio la cioccolateria più cool di Firenze, molto in voga soprattutto tra i giovani (si consiglia di prenotare).

3 – Arte del cioccolato – Via Porta Rossa – no sito web

Per una dolce pausa dai momenti di shopping nel quartiere delle grandi firme.

4- Cioccolateria Vestri – Borgo degli Albizi – sito web

Una delle più antiche e famose cioccolaterie artigianali della città. Qualità pura.. d’autore.

5 – Caffé Chiaroscuro – Via del Corso – sito web

Un elegante caffé in pieno centro, specializzato in cioccolato, caffé e té. Una vera certezza.

Gli Instagramers al loro primo raduno a Firenze

1° raduno degli Instagramers – Santa Maria Novella 1 dicembre 2012

  • Ritrovo alle ore 15.00 in Piazza S.Maria Novella. Registrazioni (iscriviti qui) e si parte! Inizia il walk libero per la città.
    Il tema del giorno sarà lo stesso del challenge Toscana Artistica (14-11 /26-11) : Scattare la Toscana e tutta l’arte che concentra in sè. Le foto più belle del giorno riceveranno dei bellissimi gift.
  • Alle ore 16.30 ci rincontriamo per una visita guidata (gratuita per i primi 50 iscritti – sold out :-) ) alla Mostra: Francis Bacon e la condizione esistenziale nell’arte contemporanea, presso la Strozzina, Centro d’arte Contemporanea di Palazzo Strozzi (per tutti gli altri, ingresso a 3 € anzichè 5, fino al 7-12).
  • Ore 18.00 altra tappa storica: Palazzo Vecchio. Qui presenteremo il gruppo Instagramers Toscana con una bella sorpresa per i partecipanti.
  • Ore 19.00 concludiamo il pomeriggio con un bellissimo aperitivo presso la Caffetteria delle Oblate ad prezzo riservato solo per gli Instagramers iscritti a € 4,00.
  • Vi invitiamo ad iscrivervi subito cliccando qui e vi aspettiamo carichi e con le batterie dei telefonini belle cariche!

 

WhatsApp e soci, meno 18 miliardi alle compagnie telefoniche

WhatsApp, 18 miliardiin meno per le compagnie

 Le app per inviare messaggini gratuitamente dagli smartphone come WhatsApp faranno perdere nel 2012 23 miliardi di dollari (quasi 18 miliardi di euro) alle compagnie telefoniche di tutto il mondo. Lo afferma una ricerca del centro studi Ovum, secondo cui la cifra e’ destinata a lievitare nei prossimi anni. Questo tipo di app, spiegano gli esperti, stanno prendendo sempre piu’ piede, e nel 2016 strapperanno al mercato degli sms 54 miliardi di dollari.

La sola WhatsApp ha dichiarato pochi giorni fa di aver raggiunto i dieci miliardi di messaggi scambiati al giorno: ”Il social messaging sta diventando sempre piu’ pervasivo, e gli operatori devono capira l’impatto di queste app sui comportamenti dei consumatori, sia in termini di cambiamenti nel modo di comunicare sia di impatto sui ricavi dagli sms, cambiando di conseguenza l’offerta di servizi”. In arrivo, afferma il rapporto, ci sono diverse nuove app come texPlus e la stessa Pinterest pronte a rosicchiare nuove quote ai messaggini: se nel 2009 da questi veniva il 57% dei ricavi non legati alla voce delle compagnie, quest’anno la percentuale scenderà al 47%, e il trend e’ appena all’inizio.

Fonte: Gazzetta del sud

Riapre l’Eskimo, la notte fiorentina si arricchisce a suon di Jazz

Dal 1 novembre scorso lo storico club fiorentino Eskimo (Via dei Canacci, 12r) è tornato a nuova vita grazie alla fusione con il Jazz Club e alla gestione di Cosimo Marchese e si apre a nuove proposte discografiche indipendenti e originali, nell’ambito della musica italiana e internazionale. Il “jazz di marca” e la musica d’autore sono infatti di casa qui, in compagnia della musica etnica e iniziative culturali di vario genere (teatro, libri fotografia…).
Mar: Blues Jam Session.

  • Mer: Palco d’autore
  • Gio: Jam Session
  • Ven: Aperitivo + concerto e dj set
  • Sab: Musica live a 360°

Feste di Halloween a Firenze, ecco dove andare

Siete pronti per la notte della paura? Anche quest’anno Halloween sta per arrivare sotto al cupolone portando con sé una serie di eventi speciali dedicati al mondo della notte. E allora, direttamente dal sito di 2Night.it, eccovi tutte le feste organizzate a Firenze per celebrare al meglio il prossimo 31 ottobre. A voi la scelta…dolcetto o scherzetto?

Il Negroni organizza il suo Aperoscuro, mentre La Capponcina di Settignano organizza una festa con mega buffet; aperitivo pure al Teatro dell’Ozio propone un aperitivo a tema. Per un dopocena tranquillo stile pre-disco tra amici al Dublin Pub di certo di certo vi faran notare, a suon di birre irlandesi, che il 31 ottobre è prima di tutto il Capodanno Celtico, altro che Halloween.

L’ american barViktoria, nel cuore di Santa Croce, organizza la sua lunghissima notte di Halloween che inizia con un particolare aperitivo a tema e continua con un dj set bello tosto. In piazza Strozzi, l’Odeon Bistro organizza il suo Happy Horror Party: dalle 20.30, apericena ed il Disco Vintage Show di Andrew Novelli. Locale a tema con gli allestimenti di Stefano Bacciarini e Paolo Ciampi e gli effetti scenici di Andrea Alfani.

Via de’ Pandolfini, altro indirizzo da aggiungere tra i vostri per le Feste di Halloween a Firenze: al civico 13, il Danny Rock Beer’n’Food, inizia la sua serata horror con l’aperitivo dalle 19.30. Dalle 20 alle 21, una promozione a sorpresa e per tutta la serata, dj set electro techno.

L’Auditorium Flog ospita il Pan del Diavolo e, a seguire, dj set HorrorRockoteca. Altre feste di Halloween a Firenze: al DLF, zona stazione dei treni, con il The Bitches Horror Pictures Show con l’electro-live dei Bitchislive e costumi di Halloween a tema libero, a patto che sia orrirofici e orripilanti!
E tra le feste di Halloween a Firenze 2012, versione disco, in prima, primissima fila il Tenax, con il suo Tenax Special Halloween che ospita in carne e ossa Sven Vath e Maurizio Smitz. Anche il Viper ci va giù pensate per la sua festa di Halloween con i dj set di Dirtyphonics e Crystal Distortion, mentre il Babylon si affida alle mani di tutti i suoi resident per un mega dj set di Halloween. Per una disco-festa di Halloween a Firenze particolare, allo Sceicco Bianco troverete sicuramente un 31 ottobre molto particolare.